Cura e manutenzione delle calzature artigianali

person Pubblicato da: Federico Restaino list In: Cura delle scarpe

Ti sei mai presa cura delle tue scarpe? Come un buon capo d'abbigliamento, anche le scarpe artigianali hanno bisogno di manutenzione, per rimanere in un buono stato.

Quando si acquistano delle calzature di altissima qualità è necessario prendersene cura. La manutenzione delle proprie scarpe infatti è tanto fondamentale quanto sottovalutata, da chi ama le scarpe.

Una calzatura artigianale può avere una vita lunghissima, può arrivare a durare anche 10 anni. È però è indispensabile un attento lavoro di pulizia e manutenzione se vogliamo conservarla a lungo e in buono stato. Per fare ciò occorrono prodotti specifici, strumenti giusti e anche qualche piccolo trucco.

Tra gli strumenti per la pulizia delle scarpe non deve mai mancare una spazzola morbida, che utilizzeremo per rimuovere il fango e la polvere accumulata in strada. Nel caso si tratti di stivali o stivaletti sarà sufficiente passare la spazzola più volte su tutta la calzatura. In caso di scarpe stringate, per fare un buon lavoro, sarà necessario togliere i lacci.

Dopo questa operazione si potrà utilizzare un panno di microfibra inumidito, per lavare accuratamente la tomaia. Sarà quindi necessario lasciar asciugare le scarpe per qualche ora, per essere sicuri che tutte le tracce di umidità siano sparite e si possa procedere con l’ultima fase di manutenzione.

Per concludere al meglio la pulizia delle vostre scarpe è infatti fondamentale la fase di lucidatura. Esistono molti validi lucidi, specifici per ogni tipo di materiale di cui sono composte le calzature artigianali. Con l’aiuto di un panno molto morbido o di una spugnetta, spesso data in dotazione con questi prodotti, possiamo passare il lucido su tutta la calzatura con movimenti circolari e facendo poca pressione.

Una volta completata quest’ultima operazione, i più maniacali possono passare nuovamente un panno morbido in modo molto leggero, per togliere gli ultimi residui di polvere e lucido. Et voilà… la nostra calzatura sarà tornata come nuova, nello stato in cui ce ne siamo innamorati e l’abbiamo acquistata!

Ma ora veniamo a qualche trucco del mestiere. Ci sono dei piccoli accorgimenti per la manutenzione delle scarpe, come ad esempio l’utilizzo di pochissimo aceto bianco per la rimozione delle macchie, o del latte detergente per la pulizia del viso, da utilizzare per la detersione e la pulizia della scarpa. Infine anche il sapone di marsiglia diluito in acqua è un valido aiuto per una pulizia approfondita.

Trattare bene le vostre scarpe è la prima regola per allungare la loro vita e la loro bellezza, ma questi consigli vi saranno di grande aiuto per la loro manutenzione. Fidatevi, le vostre calzature vi ringrazieranno risplendendo di bellezza!

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre